Archivio attività 2019


Borsa di studio in memoria di Andrea Ragusa per l’anno 2019

Andrea

La Commissione per la valutazione delle domande presentate in relazione al Bando per una Borsa di studio in memoria di Andrea Ragusa ha concluso i suoi lavori ed ha deciso all’unanimità di attribuire la borsa di studio al dott. Christian Satto per il progetto La monarchia italiana nel Novecento tra comunicazione pubblica e storiografia.

In considerazione del fatto che la risposta al bando è stata molto ampia e qualificata, con la presentazione di 21 progetti, tutti giudicati di notevole livello, su proposta della Commissione la Fondazione ha istituito due premi aggiuntivi che sono stati attribuiti al dott. Lorenzo Marco Capisani e al dott. Michele Mioni rispettivamente per i progetti Il Partito Socialista Italiano e la Repubblica Popolare Cinese (1949-1978) Riformismo, corporativismo e politica sociale. L’esperienza degli ex “confederali” e dei “planisti” in Italia e Francia dagli Anni ’30 al dopoguerra .

In allegato il verbale.


I “palazzi” del movimento operaio e socialista in Europa – parte II

14-La Fesestpaleis Vooruit di Gand

La Feestpaleis Vooruit di Gent

21- La Maision du Peuple di rue du Gymnase a Verviers, costruita nel 1896 dalla cooperativa Meunerire et Boulangerie e riascquistata nel 1907 da una società cooperativa

La Maison du Peuple di rue du Gymnase a Verviers, costruita nel 1896 dalla cooperativa «Meunerire et Boulangerie» e riacquistata nel 1907 da una società cooperativa

22- laVolkhaus diST. Galler (1899-1900)

La Volkhaus di St. Gallen (1899-1900)


I “palazzi” del movimento operaio e socialista in Europa – parte I

1- la nuova sede dell'Amministrazione Centrale delle Cooperative operaie di Trieste
La nuova sede dell’Amministrazione centrale delle Cooperative operaie di Trieste.
2-Riunione di un gruppo parlamentare socialista a Trieste nei localaie delle Cooperative operaie. In alto, accanto allo stemma socialista la scritta Chi non lavora, non mangia

Riunione di un Gruppo parlamentare socialista a Trieste nei locali delle Cooperative operaie. In alto, accanto allo stemma socialista, la scritta «Chi non lavora, non mangia»

12-teatro sociale di Pangipane (Ravenna), ricavato dalla trasformazione di un magazzino della coperativa falegnami

Teatro sociale di Pangipane (Ravenna), ricavato dalla trasformazione di un magazzino della cooperativa falegnami


Le Père Lachaise

La Fondazione patrocina il progetto “Vies extraordinaires. Italiani di Francia e Francesi d’Italia del Père Lachaise”, che intende valorizzare la memoria di 60 personaggi illustri, italiani o francesi di origine italiana, la cui sepoltura è locata presso il Cimitero Monumentale del Père Lachaise a Parigi.

Claudio Treves

Foto di Claudio Treves (Torino, 1869 – Parigi, 1933), Fondo Treves – Archivio della Fondazione di studi storici “F.Turati”

DSCF0205_Turati

Ritratto di Filippo Turati (Canzo, 1857- Parigi, 1932) esposto alla Popote di via Tour d’Auvergne a Parigi, ritrovo dei proscritti. Pervenuto alla Fondazione Turati dalla famiglia Da Grada – Archivio della Fondazione di studi storici “F.Turati”


La questione agraria di Angelo Ventura

La Fondazione di studi storici Filippo Turati segnala il volume

questione agraria

Quarta di copertina

La pubblicazione del volume è frutto della collaborazione con l’Università degli studi di Padova.

I precedenti volumi
intellettuali risorgimento veneziano

Angelo Ventura (1930-2016), professore emerito di Storia contemporanea all’Università degli studi di Padova, è stato tra i fondatori della Fondazione di studi storici “F.Turati”


La Federazione delle cooperative di Ravenna e Palazzo Byron (1929-2019)

La Federazione delle cooperative di Ravenna acquistò nel 1918 Palazzo Byron, forse il più bel palazzo della città per farne la propria sede a coronamento e simbolo dello sviluppo del movimento cooperativo dei braccianti e dei muratori dal 1883 al  dopoguerra sotto la guida del socialista Nullo Baldini. Nel 1919 Baldini incaricò il pittore Giovanni Guerrini di affrescare il salone celebrando il trionfo del lavoro, del lavoro associato. (…)

Per saperne di più

I bozzetti di Giovanni Guerrini

Palazzo Byron3 Palazzo Byron2 Palazzo Byron

 

 


Maison du Peuple di Bruxelles

PalaisHorta_3
Palais Horta, sala per conferenze e spettacoli

PalaisHorta_2PalaisHorta_1

Palais Horta, particolare della facciata
Maison du Peuple di Bruxelles (Palais Horta)

“Sono stato scelto per costruire la Maison du Peuple, perché si voleva un edificio che esprimesse la mia concezione estetica. Il tema era interessante: costruire un palazzo che non fosse un palazzo, ma una vera “casa” in cui l’aria e la luce divenissero il lusso per tanto tempo negato ai tuguri operai; una casa, sede dell’amministrazione, degli uffici delle cooperative, di locali per riunioni politiche e professionali, di un bar…, sale per conferenze destinate a diffondere l’istruzione, e infine una immensa sala di riunioni per il dibattito politico e i congressi del partito e gli svaghi musicali e teatrali degli iscritti” (Horta).
Il capolavoro architettonico di Horta fu abbattuto per far posto ad un supermercato nel 1964.

Per saperne di più


Quando si andava in velocipede. Storia della mobilità ciclistica in Italia (1870-1955)

La Fondazione di studi storici Filippo Turati
annuncia l’uscita del volume
Quando si andava in velocipede.
Storia della mobilità ciclistica in Italia (1870-1955)

di Eleonora Belloni

Collana della Fondazione per i tipi Angeli

copertina belloni

Per la quarta di copertina, clicca qui 


Filippo Turati e i corrispondenti italiani vol. IV (1907-1914)

La Fondazione di studi storici Filippo Turati
annuncia l’uscita del volume
Filippo Turati e i corrispondenti italiani vol. IV (1907-1914)
a cura e con introduzione di Maurizio Punzo

Collana della Fondazione Edizioni Piero Lacaita

Copertina_volume Punzo


Commemorazione di Giacomo Matteotti (1924-2019)

 

matteotti4         L’inaugurazione del monumento Matteotti alla Casa del Popolo di Bruxelles (11 settembre 1927)    

metteotti3                  IV Congresso della Internazionale Operaia Socialista (Vienna, 25 luglio 1931). Sullo sfondo monumento di Matteotti dello scultore viennese Charoux

Matteotti_1        All’indomani della liberazione di Roma

mattotti2                                   Il Presidente della Repubblica, Carlo Azelio Ciampi, in visita alla tomba di Matteotti (Fratta Polesine, 10 ottobre 2003)

 

 

Fonte: Stefano Caretti, “Il delitto Matteotti. Storia e memoria”, Editore Lacaita, 2004


Commemorazione di Giacomo Matteotti 1924-2019

OProgramma invito Matteotti 10-06-2019_pages-to-jpg-0001

Intervento del Presidente della Fondazione studi storici Filippo Turati
Professor Maurizio Degl’Innocenti

Commemorazione di Giacomo Matteotti (Longotevere Arnaldo Da Brescia, 10 giugno 1924/10 giugno 2019)
La rinnovata commemorazione di Giacomo Matteotti sul luogo dove egli fu rapito, al Lungotevere Arnaldo da Brescia a Roma, ha qualcosa di religioso perché attiene alla ritualità con cui l’Italia repubblicana, sorta dalla sconfitta del nazifascismo, riafferma i valori costitutivi delle sue istituzioni nel nome della libertà, della democrazia, della giustizia sociale e della solidarietà diffusa.
Il 10 giugno 1924 … 

Maurizio Degl’Innocenti
Presidente della Fondazione di studi storici “Filippo Turati”

 


Concorso nazionale “Matteotti per le scuole” per l’anno scolastico 2018/19

La Fondazione di studi storici Filippo Turati, insieme alla Fondazione Giacomo Matteotti e al MIUR, promuove il concorso nazionale “Matteotti per le scuole”, per tutte le scuole italiane.
I vincitori della IV edizione per l’anno scolastico 2018/19 sono il Liceo di Scienze Umane “Isabella Gonzaga” di Chieti e l’I.I.I.S di Bojano (CB).
Una menzione speciale è stata conferita al Liceo Linguistico Primo Levi di San Giuliano Milanese (MI) e all’I.I.S. Mario Rigoni Stern di Asiago (VI).

 

 

 


La nascita della Repubblica

2-giugno-1946 assemblea costituente

avanti! 2giugno 1946 lina-merlin

Propaganda a favore della Repubblica
Assemblea costituente
Lina Merlin fu tra le 21 donne elette all’assemblea costituente.
Il 2 giugno 1946 le donne furono ammesse per la prima volta al voto.

“Nel referendum del 2 giugno 1946 la Repubblica si impose con chiaro vantaggio …”
Per saperne di più


Dicembre 2019: Convegno Internazionale di Studi

Il 5 e il 6 dicembre prossimi, la Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati” e il Centro Studi sulla Società del Rischio e Gestione del Territorio (Sorget) organizzano un Convegno internazionale di studi che si propone di esaminare in ottica comparata e multidisciplinare le complesse dinamiche della società del rischio, dalla sua percezione in rapporto al tempo geologico e al tempo umano, alla sostenibilità ambientale, alla responsabilità dell’impresa, al governo dell’emergenza e alla prevenzione.

0001

 

 


Sandro Pertini e l’Europa

 

Discorso di Sandro Pertini al Parlamento Europeo, Strasburgo 27 aprile 1983

Per saperne di più


Ignazio Silone e L’Europa

Europa e Silone_2 Europa e Silone_1

“Europa socialista”, rivista fondata da Ignazio Silone nel 1946 

Ignazio_Silone_1 Silone_Lombardo_Pertini NENNIeSILONE
Da sinistra:
Ignazio Silone
Partecipazione al XXIV Congresso del PSI (PSIUP) di Firenze (1946)
Con Pietro Nenni

Fonte: Biblioteca di studi storici “Filippo Turati”

Eugenio Colorni e l’Europa

ColorniColorni_casellario

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Colorni_volume_1_modif

Colorni_volume_2

Colorni_volume_3

 

 

 

 

 

 

 

“…Si conferma innanzitutto il ruolo ricoperto da Colorni nella diffusione del federalismo europeo, assai noto nella tradizionale cerchia dei “giovani” che gli furono vicini, al punto che proprio essi ne furono i più fervidi cultori (da Solari e Vassalli a Mario Zagari)”.

Per saperne di più

Eugenio Colorni dall’antifascismo all’europeismo socialista e federalista, a cura di Maurizio Degl’Innocenti, Piero Lacaita Editore, 2010, pp. 104-108


Torino, Polo del Novecento – Istoreto

Sala Memoria delle Alpi, via del Carmine n.13
24 maggio 2019, ore 17
La Fondazione di studi storici “Filippo Turati” annuncia
la presentazione del saggio
“Paolo Treves. Biografia di un socialista diffidente” di Andrea Ricciardi.

Paolo Treves


Ignazio Silone

Schizzo originale del pittore polacco Jósef Czapski del penitenziario di Procida (dove morì Romolo Tranquilli, fratello minore di Ignazio Silone, il 27-10-1932). Silone teneva il quadro appeso in camera.

(Fondo Ignazio Silone, Fondazione di studi storici “Filippo Turati”)

silone procida


Convegno di Studi – Università per Stranieri di Perugia

Convegno di Studi “Fascismo, Antifascismo e Colonialismo”

Martedì 14 maggio 2019 – Università per Stranieri di Perugia

Aula Goldoni ore 11

 

Convegno 14 maggio 2019_pages-to-jpg-0001


 

Ignazio Silone

In data 9 aprile u.s. il presidente prof. Maurizio Degl’Innocenti e il direttore prof. Luigi Tomassini si sono incontrati con il Sindaco di Pescina, Stefano Iulianella, e la prof.ssa Ester Lidia Cicchetti, presidente del Centro studi Siloniano di Pescina, per definire un programma di attività sulla figura di Ignazio Silone. Al riguardo sarà sottoscritta un’apposita convenzione.

G. Costetti, Ritratto di Ignazio Silone_

Silone_2

 

Silone_1

 

 

 

 

 

 

 

 

G. Costetti, Ritratto di Ignazio Silone (Fondazione di studi storici “Filippo Turati”)

 


 

Il decennale del terremoto dell’Aquila

sorget articoli


Il Centro Studi sulla Società del Rischio e Gestione del Territorio inaugura, all’interno del suo spazio web, la sezione Articoli (dedicata alla pubblicazione di notizie, contributi, riflessioni, attorno ai temi di interesse del centro) segnalando un articolo uscito ieri su Sismografie, il Focus aperto su lavoroculturale.org  sulle problematiche connesse al sisma aquilano.

In occasione del decennale del terremoto dell’Aquila, Giuseppe Forino, Fabio Carnelli e Stefano Ventura hanno intervistato David Alexander, professore di Risk and Disaster Reduction, Institute for Risk & Disaster Reduction dell’University College London e tra i massimi esperti a livello internazionale nel campo degli studi sui disastri. Sei domande sulla gestione della ricostruzione, sulle continuità e le rotture rispetto alle precedenti esperienze, a cominciare da quella dell’Emilia e sulle modalità attraverso le quali le scienze sociali ed umane possono operare per fornire un contributo non solo nello studio ma anche nella gestione e prevenzione dei disastri. Per cominciare a discutere su quale sia stata le lezione di quell’evento.

Clicca qui per leggere il testo completo dell’intervista

 

 

 


 

 

Costituzione del Centro Studi su Società del Rischio e Gestione del Territorio (SORGET)

sorget

La Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati” ha costituito il Centro Studi sulla Società del Rischio e Gestione del Territorio (SORGET) con obiettivo di incentivare lo studio del rischio e della responsabilità, delle politiche di prevenzione e di tutela del territorio, così come della valorizzazione del paesaggio e del diritto al bello nella società contemporanea.

Il Centro, che si propone di costituire una piattaforma documentaria che sia di incentivo per ulteriori studi sulla suddetta tematica, è dichiaratamente a carattere interdisciplinare.

Il coordinamento scientifico è affidato al Prof. Gianni Silei.


Roma, Biblioteca della Camera dei deputati – Mercoledì 27 marzo 2019

Treves_Roma_marzo2019

Biblioteca della Camera dei deputati
Sala del Refettorio, via del Seminario n.76 – Roma

27 marzo 2019, ore 16.30

 

 

 

 

 

 

 

La presidenza:

Jpeg

27.3.2019_Treves_4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Libri di Paolo Treves:

Treves_1Treves_2

Treves_3

 

 

 

 

 

 

 

Per la registrazione dell’evento collegati a Radio Radicale


Cliccare qui per
Paolo Treves, antifascista e antitotalitario


Presentazione volume – Firenze, 19 marzo 2019

Presentazione del volume

copertinavolume_AziendaLliquida

 Firenze, Palazzo Medici Riccardi, Sala di Luca Giordano (Via Cavour, 1)

19 marzo 2019, ore 16

 Cliccare qui per il programma


Borsa di studio in memoria di Andrea Ragusa

La Fondazione di studi storici Filippo Turati, d’intesa con la famiglia, bandisce una borsa di studio post-dottorale di €10.000 per l’anno 2019. La scadenza della domanda è fissata al 15 maggio 2019.  Cliccare qui per il bando

Andrea

 


Ricordo di famiglia

InaugurazioneFondazione_26sett1985

Inaugurazione della Fondazione (26 settembre 1985) Sandro Pertini e Giorgio Spini

Testimonianza_Sandro_Pertini

Testimonianza di Sandro Pertini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

La Fondazione di studi storici “Filippo Turati”
annuncia l’uscita della terza edizione ampliata e aggiornata del volume
Il tormento di un’idea.
Vita e opea di Cesare Pozzo (1853-1898)

di Stefano Maggi

Collana della Fondazione per i tipi Angeli

copertina_Maggi

 

 

 

 

 

 

 

 

Cliccare qui per la quarta di copertina


“Paolo Treves Biografia di un socialista diffidente” di Andrea Ricciardi

Presentazione del saggio

Paolo Treves
Biografia di un socialista diffidente

di Andrea Ricciardi


Museo del Risorgimento
Palazzo Moriggia, via Borgonuovo n.23 – Milano

30 gennaio 2019, ore 17

Ricciardi_Treves_Locandina

Il volume è pubblicato nella collana della Fondazione per i tipi Angeli

Cliccare qui per il programma


Palermo, 24 gennaio 2019

Palermo_Invito_24012019

 

 

 

 

 

 

 


Convegno e mostra “Pasquale Galliano Magno. L’avvocato di Matteotti”

Convegno e mostra documentaria
Pasquale Galliano Magno. “L’avvocato di Matteotti”


Biblioteca della Camera dei Deputati
Sala del Refettorio
Via del Seminario n.76, Roma

23 gennaio 2019 – ore 10.00

Programma Convegno Mostra Galliano Magno locandina verticale14gennaio

Cliccare qui per il saluto del Prof. Maurizio Degl’Innocenti,
presidente della Fondazione di studi storici “Filippo Turati”

ManifestazAntifascista_NY

Manifestazione antifascista a New York

AlmanaccoSocialista_1925

Copertina dell’Almanacco dei socialisti italo-americani per il 1925

Modigliani_NY

Modigliani accolto dagli antifascisti italo-americani al suo arrivo a New York (27 novembre 1934)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inaugurazione_Bruxelles_2

Monumento di Matteotti alla Casa del Popolo di Bruxelles

Inaugurazione_Bruxelles_1

Inaugurazione del monumento a Bruxelles (11 settembre 1927)

 

 

 

 

Immagini tratte dal volume di Stefano Caretti,  Il delitto Matteotti. Storia e memoria(Manduria, 2004)

 

 

 

 

 

 

 

 


 

La Fondazione di studi storici Filippo Turati
annuncia la pubblicazione del volume
Viaggi fantasmagorici.
L’odeporica delle esposizioni universali (1851-1940)

a cura di Anna Pellegrino

Collana della Fondazione per i tipi Angeli

Pellegrino_copertina

 

Cliccare qui per la quarta di copertina